venerdì 25 gennaio 2013

Un carnevale JURASSICO.

Il piccolo Gio' vive nell'era Giurassica.
Ha invaso 100mq di casa con ogni tipo di sauropode e saurisco vivente in lontane ere sconosciute.
Li ritroviamo nel letto, nella vasca da bagno, nel lavandino e nel frigo.
Una vera passione che alimentata dal cervello spugna caratteristico dei duenni ha ripercussioni esplosive.
Ieri in un supermercato acquistiamo una confezione di tre scheletri di dinosauri (da aggiungere agli altri nove esemplari nella sua cameretta) per guadagnarci quel quarto d'ora di silenzio utile a fare la spesa in maniera dignitosa senza creare panico generale.
Sfruttato appieno il lasso di tempo mi dirigo alla cassa sentendo nelle mie orecchie la colonna sonora di Momenti di gloria (questa per chi non la ricordasse).
Coda.
Coda che moltiplica.
Una donna dietro di noi.

Donna: <<Ma che bella bimba>>
(Il mio pensiero va ai 12euro di cappellino blu usati per conferire a mio figlio una parvenza mascolina, euro gettati nel vento)
Io: << Bimbo>>
Donna (che fa finta di nulla): <<Come ti chiami?>>
Gio': <<Giolì>>
Donna (per nulla insospettita dal nome strambo che si è affibbiato Gio'): <<Ti piacciono i Dinosauri?>>
Gio': <<NO! Pesto no è un di-no-sa-uro! Pesto è un ALLOSAURO e pesto un T.REX con un TRECERATOPS!>> (n.d.r dicasi triceratopo)
Donna (O_O) : << Ah, ho capito!Ti piacciono proprio i dinosauri!>> 
La Donna gira i tacchi e cambia cassa.

Ora il mio dolce umanoide nano ci tiene moltissimo a certe cose, qualsiasi roba abbia degli spuntoni, dei denti aguzzi e delle code deve appartenergli.
E considerato che siamo in periodo carnevalesco, per passare del tempo felice in casa, privo di urla, voli di oggetti contundenti e pianti, mi sono armata di santa pazienza e ho realizzato questo:



Lui ne va pazzo!
A vederla sembra una cosa infattibile ma vi assicuro che non lo è.
D'altronde ci sono riuscita io!
Qui il link con tutta la spiegazione passo passo:
http://tatertotsandjello.com
Buon divertimento! AAARRRRR!