lunedì 28 novembre 2011

Non è tutto oro ciò che luccica ma tutta CACCA ciò che puzza.

In metà giornata ho cambiato 3 pannolini colmi di pupù e ho tristemente realizzato cosa sono diventata:
STERCORARIO DI PUPU' DI NANO (vediamola dal lato positivo, almeno non sono disoccupata).
Ora non voglio scrivere un trattato sulla merda, ma dato che porta fortuna gli dedico questo post, analizzando nel profondo i tipi di cacca che in questi 16 mesi ho raccolto.
  • La cacca Plastilina: la cacca più comune in assoluto per il Tiranno. E' di quel tipo che non si attacca ne al popò ne al pannolino che appena apri ti investe con un olezzo che mai avresti giurato provenisse da quel candido culetto roseo...Oh mamma!
    Per eliminare i resti devi prima strofinare bene con le salviettine (e vi rimando a questo post dedicato) e poi lavare con cura e cautela pena irritazioni che arriveranno fin dietro le orecchie!
  • La cacca Heidi : cacca di media frequenza, deve il suo nome alle caprette di cui Heidi era circondata; le caprette infatti fanno la cacchetta a palline,potrebbero sembrare talvolta olive e vi assicuro che averle in un pannolino non è cosa gradita: rotolano con un moto perpetuo coprendo distanze considerevoli, ti costringono a recuperarle qua e là per evitare che poi il Tiranno trovandone una in giro se la metta in bocca.Da pulire non c'è un granché ma direi che inseguire pallette di cacca travestite da olive per casa porta il suo bel da fare.
  • La cacca Squerez : frequenza medio rara (fortunatamente), la peggiore per me; sopraggiunge nei momenti meno opportuni, s'infiltra, puzza terribilmente, ha una texture da provocare il vomito e quasi sempre accompagna l'uscita dei dentini o la cura antibiotica. Si attacca ovunque, esce dalle barriere proteggi pupù che il signor Pampers ha studiato appositamente (Sig. Pampers l'ha mai vista la pupù di bambino? No, perchè mi sorge il dubbio), esce da dietro, davanti di lato e in 3D, è impossibile da smacchiare...una volta tinti pantaloni body e completino figo che gli hai magari messo da 3nanosecondi, sono da buttare!Per la pulizia consiglio di indossare quelle tute plasticose da imbianchino o quelle che vedete portare dai RIS (figo eh?) , prendere il nano e ficcarlo nella vasca da bagno.L'inconveniente di questa cacca è che se non la beccate subito siete fritte; magari il bimbo è nel box, o magari gira per casa (uhuhuh ca**i vostri) e voi non prestate attenzione e poi..ZAC TAAADAM, passerete  il resto della giornata a eliminare strisciate di cacca ovunque: cacca sul box, cacca sul pavimento,sui muri e sulle porte, cacca sul sonaglino,sulla paperella di peluche e sul libro delle fiabe, cacca sul divano,sul mobile della tv,sul tappeto...insomma ho reso l'idea!!
    E voi che tipi di cacca avete incontrato?